Relatori

fotoluigi

Luigi Prestinenza Puglisi

Luigi Prestinenza Puglisi (Catania 1956) è critico di architettura, laureato in architettura (1979) e specializzato in pianificazione urbanistica (1980).
Scrive per Domus, L’ Arca, Monument, L’Architettura, Ottagono, Il Progetto, Costruire, Spazio Architettura, Arch’it. Ha scritto testi per la RAI e svolto ricerche per il CNR.
Coordina le sezioni “Scritti” e “Grandi Eventi” della Universale di Architettura, fondata da Bruno Zevi, edita dalla Testo & Immagine di Torino; le collane “Architettura oggi, nuove tendenze” e “L’architettura in pratica” della Testo&Immagine.
Ha scritto Rem Koolhaas, trasparenze metropolitane, Testo&Immagine ,Torino 1997; HyperArchitettura, spazi nell’età dell’elettronica, Testo&Immagine , Torino 1998 (tradotto in inglese dalla Birkhäuser); This is Tomorrow, avanguardie e architettura contemporanea, Testo&Immagine , Torino1999; Zaha Hadid, Edilstampa, Roma 2001; Silenziose Avanguardie, una storia dell’architettura: 1976-2001, Testo&Immagine , Torino 2001; Tre parole per il prossimo futuro, Meltemi, Roma 2002; Introduzione all’architettura, Meltemi, Roma 2004.
Ha pubblicato testi di argomento tecnico: sulle case per anziani, sulle barriere architettoniche, sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, sulla stima delle abitazioni (editori NIS, DEI, Edilstampa).
Insegna “Storia dell’architettura contemporanea” all’Università di Roma La Sapienza.

Fabio Ghersi

Architetto, è professore associato di composizione architettonica e urbana presso la facoltà di Architettura di Siracusa. Dottore di ricerca in composizione architettonica allo IUAV di Venezia, ha lavorato per la Syracuse University a New York e a Firenze ed è stato ricercatore nella Facoltà di Architettura di Reggio Calabria. È autore di numerosi saggi e progetti, ha partecipato alla Biennale di Venezia ed alla Triennale di Milano ed ha lavorato con diversi tra i maggiori architetti contemporanei, tra cui Franco Purini e Alessandro Anselmi. Con Peter Eisenman ha lavorato a New York per i progetti del Long Beach Art Museum per la California University e per il Progressive Corporation Headquarter a Cleveland.

Maria Giuseppina Grasso Cannizzo

Architetto, Si laurea presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza” con una tesi in Restauro dei Monumenti .
Dal 1974 al 1980 si dedica prevalentemente alla attività didattica presso il corso di Restauro dei Monumenti della
Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” (prof. F. Minissi), Istituto di critica operativa diretto da B. Zevi
Nel 1980 si trasferisce a Torino dove collabora per la FIAT ENGINEERING al progetto di ricostruzione dei centri storici in Basilicata.
Dal 1986 vive e lavora in Sicilia.

Valentina Acierno

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...